sabato 11 settembre 2010

Censura e bruttura


Che la Rai il sei settembre scorso, abbia censurato di nuovo Brokeback Mountain su rai Movie in prima serata non mi sorprende, arrivo a dire non mi frega manco molto perché chi veramente merita di vedere per intero quel film, non aspetta certo Rai Movie per farlo! Se non è andata al cinema per tutti i buoni motivi del mondo quanto meno poteva:
Scaricarlo (legale o illegale)
Prenderlo a noleggio
Acquistarlo

Ecc ecc
Insomma problemi loro.
Ma che Luca Benvenuti, una delle tante tristi realtà televisive nostrane, Distretto di Polizia, grazie alla carriera sia divenuto un perfetto e virgulto eterosessuale, mi ha lasciata davvero basita.
Per chi non avesse mai né visto né sentito parlare di questa fiction, deve sapere che Banvenuti Luca, poi un tale di Perugia, un poliziotto con la pistola ma senza gli attributi, ha denunciato la TAO 2 perché a suo dire, l'omosessualità del tale Benvenuti ledeva alla sua viril immagine di poliziotto. Così la produzione ha preferito cambiare una vocale al nome dell'agente piuttosto che rischiare strascichi giudiziari. Persa la i finale Luca Benvenuto non ha cambiato abitudini, almeno per le prime stagioni, se si esclude qualche scivolatina bsx, ma ci sta. Ma da quando il ragazzotto ha fatto carriera, e no, qui la cosa cambia! Troppo in vista per essere gay, o quanto meno bisessuale. Allora me lo ritrovo etero, addirittura etero! E non guarito come un certo Luca di Povia, no, proprio eterosessuale come se fosse sempre stato così, senza colpo ferire. Ma che merda di imamgine diamo di noi, dei nostri prodotti televisivi, di noi come società, come cultura, in questo cazzo di estero? Europa! Manco i talebani... Davvero si potrebbero esportare tali follie? Tali prese per i fondelli? E i pecoroni che guardano la televisione italiana, non saranno mai pronti all'omosessualità in tv. Figuriamoci ad accettae un figlio gay. Al massimo gli chiederanno di cambiare una vocale al cognome!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Luca era gay.. X'D Per fortuna le (poche) puntate di Distretto che ho visto erano quelle dove lui ancora stavo col tipo Ah!Ah! ;pPpPp
Bly

Silvietta ha detto...

Condivido ogni sillaba... ma che schifo -_-e notare che tempo fa Simone Corrente(l'attore che interpreta Luca) si era anche lamentato del fatto che fosse calato il sipario sulla vita sessuale(ancora omo) del suo personaggio, ora che gli han fatto fare il grande salto non dice niente?Mi sa che han censurato pure le sue interviste

giusi-poo ha detto...

Ma non mi sorprendo, in Italia un attore basta che appaia macho. Pensa a quell'omaccione super sciupafemmine di Gabriel Garko...